Cakra Vidya


La pratica basata su questo tema tende al risveglio della coscienza nei sei cakra o livelli energetici. I cakra rappresentano le tappe fondamentali dell’ascesa interiore, segnate da corrispondenze e influenze che investono i diversi piani dell’esistenza umana.

La consapevolezza del respiro, il viaggio interiore attraverso spazi cruciali del sistema vitale caricati di pregnanti messaggi simbolici, consentono di scoprire e liberare il sottile processo neuro-energetico. E’ un percorso preparatorio al kundalini kriya e kriya yoga, espressione di una ricerca puramente tantrica, e rappresenta il culmine dell’ascesa per uno hatha yogin.

The practice based on this theme tends to awaken awareness of the six cakra or energy levels. The cakra represent the fundamental steps of an interior ascent, marked by connections and influences that invest several interpretations of human existence.

Breath awareness, the interior path across crucial spaces of the vital system full of deep symbolic messages, allows one to discover and liberate the subtle neuro-energetic process. It is a preparatory path for kuṇḍalinī kriya e Kriya yoga, expressions of pure tantric research, and represents the highest ascent for a haṭha yogin.



Kriya Yoga


Il kriya yoga è una tecnica di kundalinī insegnata da Swami Satyananda Saraswati, che ha come scopo di utilizzare tutti gli strumenti trasmessi dall’antichissima scienza del tantra.

Sono 19 pratiche che consentono di accedere allo stato meditativo. A differenza delle varie pratiche di preparazione alla meditazione questa modalità induce un processo dinamico della coscienza, esaltando e ordinando tutti gli insegnamenti più raffinati dello hatha yoga, per consentire una lenta trasformazione della coscienza e l’accesso allo stato meditativo.

Kriya-yoga is a technique of kuṇḍalinī taught by Swami Satyananda Saraswati. Utilizing all the instruments transmitted by the antique science of tantra as its goal.

There are 19 practices that enable one to reach the meditative state. The difference, compared to various other practices that prepare for meditation, is that this modality creates a dynamic process of consciousness, exalting and ordering all the most refined teachings of hatha yoga, thus consenting a slow transformation of consciousness and access to the meditative state.